La Tua Casa Tutta Naturale

Case Passive

Case Passive

I vostri costi saranno minori della spesa di un caffè al giorno!

Consumo energetico per il riscaldamento fino a 15 kWh/m2a
(circa 1,5 litro d’olio combustibile per metro quadro di superficie abitativa a stagione)

Possibili sistemi di riscaldamento:

  • sistema compatto, nel quale sono uniti la pompa di calore e il sistema per l’aerazione con sistema di scambio nel quale l’aria usata trasportata all’aperto, apporta una gran parte del suo calore nel circolo dell’aria fresca, che viene introdotta nella struttura.

Perchè le chiamiamo passive?

  • perché sono progettate in modo da utilizzare per il proprio funzionamento una ridotta quantità d’energia che viene a sua volta prodotta in modo efficiente
  • perché hanno la possibilità di sfruttare fonti di energia rinnovabile e gli afflussi interni in modo da rendere il riscaldamento o il raffreddamento indotto quasi nullo

Impostazione corretta di una casa passiva

  • individuazione precisa della composizione dell’involucro della casa passiva
    – tenuta termica massimale e esecuzioni prive di ponti termici
    – valori di trasmittanza delle superfici opache UPH<0,10 W/m2K
    – finestre e vetrate UOPH<0,80 W/m2K, finestre a tre vetri g>50%
  • utilizzo dell’energia primaria per il riscaldamento, l’acqua calda e gli impianti < 120 kWh/m2a
  • utilizzo efficiente dell’energia elettrica < 18 kWh/m2a
  • orientamento dell’edificio verso sud
  • planimetria semplice e compatta
  • orientamento delle grandi vetrate verso sud, mentre delle finestre minori verso occidente o oriente
  • chiusura della casa a nord
  • finestre passive

Finestre passive Finestra Exclusive Plus Uw=0,8W/m2K

  • spessore del profilo 84 mm – profilo AIROTHERM formato da 4 lamelle – in combinazione con canali d’aria
  • vetri tripli standard (U=0,5W/m2K), con i quali si garantisce il valore complessivo della finestra U=0,8W/m2K

Fondamenta

L’involucro di una casa passiva è uno degli elementi fondamentali, dove la conduttività termica dell’involucro deve essere uguale in tutti gli elementi. Per questo nella costruzione di una casa passiva si consiglia un isolamento termico a terra con uno spessore di 30 cm in Styrodur o vetro cellulare.

Blower Door test

Nella nostra ditta per misurare l’ermeticità degli edifici usiamo il Blower Door test. Nelle case passive i valori ottenuti con questo test non devono essere superiori a 0,6 h-1. I valori del test mostrano quanta aria viene scambiata attraverso l’involucro chiuso dell’edificio in un’ora, sottoponendolo a una differenza di pressione di 50 Pa.

(riferimento: sito www.marles.eu)